I benefici del resveratrolo

Tra gli integratori alimentari più diffusi e discussi, spiccano, oltre ai prodotti per dimagrire velocemente, una costellazione di sostanze cosiddette “antiossidanti”. Tra i numerosi prodotti che possono vantare la salubre proprietà di rallentare l’invecchiamento cellulare, si parla sempre più di “Resveratrolo”, una sostanza dal nome complicato, ma presente in una delle bevande più comuni e più apprezzate sulle nostre tavole: il vino rosso!

Prodotto solo da alcune piante e particolarmente abbondante nella buccia dell’uva, il Resveratrolo è noto per le sue elevate capacità protettive e  per essere una delle più efficaci sostanze antiossidanti.

COS’E’ IL RESVERATROLO?

Qualcuno lo considera alla stregua di un elisir di lunga vita, ma per chi si accontenta di prospettive più realistiche , basterà ricordare che l’azione del Resveratrolo è stata scientificamente provata, comprese le proverbiali proprietà protettive anti-tumorali. Alte concentrazioni di Resveratrolo si ritrovano nella buccia dell’uva e, in generale, nel vino rosso: ben prima della scienza è stata dunque la saggezza popolare a considerare il vino come toccasana per la salute del cuore. Ma se persino la scienza può oggi dire che “il vino rosso fa buon sangue”, è proprio a causa della presenza nella bevanda, di questa sostanza.

Il Resveratrolo è contenuto in dosi maggiori nella buccia, e sua concentrazione    è condizionata dalle tecniche di viticultura ed ai procedimenti di lavorazione delle viti. Le piante tendono a produrre questa sostanza per via della sua vigorosa azione anti- fungina. Le piante non trattate con fungicidi saranno dunque più ricche di Resveratrolo. L’indicatore più semplice della presenza del Resveratrolo nel vino è proprio il colore: non tutti sanno infatti che il vino “bianco”risulta di questo colore  perché  fermentato senza unire il mosto con le bucce, proprio la parte dell’uva dove è presente  la sostanza amica della salute del nostro cuore.

VINO ROSSO E SALUTE CARDIOVASCOLARE

Quando, negli anni ’70 del ‘900 sono aumentate le ricerche in larga scala sui danni cardiovascolari connessi a diete iperproteiche legate ad un eccessivo consumo di carne, spiccò l’eccezione di alcuni paesi dove, nonostante il consumo di carni rosse fosse elevato, si riscontrava una salute cardiovascolare media della popolazione più alta. Questo dato imprevisto dirottò le ricerche sulle proprietà del vino rosso, dal momento che i paesi in questione, oltre ad essere grandi consumatori di carni, erano anche sulla vetta come produttori e consumatori di vino rosso!

IL RESVERATROLO FUNZIONA?

E’ anche grazie a queste ricerche , che si è finalmente scoperto perché, come il vecchio adagio recita, il vino rosso fa “buon sangue”: è la presenza del Resveratrolo a garantire questo effetto salutare, che consiste principalmente in un’azione protettiva, cui si aggiunge un’elevata capacità antiossidante. E’ definita antiossidante una sostanza in grado di rallentare e arginare il naturale processo degenerativo di ossidazione cellulare, principale responsabile dell’invecchiamento dei tessuti. Numerosi frutti e prodotti naturali garantiscono proprietà anti-ossidanti.

INTEGRATORI DI RESVERATROLO

Le capacità protettive e anti-ossidanti del Resveratrolo sono clinicamente provate, ma le dosi di questa sostanza contenute nel vino che consumiamo a tavola sono estremamente ridotte.Bisogna però subito frenare facili entusiasmi: la  dose di vino rosso benefica per l’uomo è di un bicchiere al giorno, massimo due!  Ben lungi quindi dal consigliare un’aumento spropositato del consumo di alcol, suggeriamo piuttosto la possibilità di un sostegno esterno, tramite un integratore alimentare a base si Resveratrolo. Questi integratori, di solito disponibili in capsule, vanno assunti a stomaco vuoto, per garantirne la bio-disponibilità, e garantiscono un apporto notevole di Resveratrolo, fornito ad elevate concentrazioni, impossibile da raggiungere tramite l’assunzione di vino rosso durante i pasti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi