Come vengono usati gli O-ring?

Nel novero degli o-ring che vengono utilizzati nel settore termoidraulico, quelli realizzati in silicone trasparente sono tra i più efficaci e, proprio per questo motivo, apprezzati. I pregi che li contraddistinguono, infatti, sono molteplici: in primis perché non hanno sapore né odore, ma anche perché sono resistenti ed elastici. Essi, infatti, sono in grado di resistere a un range di temperature molto ampio, dai 60 gradi sotto zero ai 250 gradi. Ma non è tutto, perché questi anelli possono essere impiegati a contatto con i prodotti alimentari e non subiscono usura dovuta al trascorrere del tempo.

Cosa sono gli o-ring

A questo punto, però, forse è necessario compiere un piccolo passo indietro e tentare di capire che cosa sono gli o-ring. Si tratta di guarnizioni in gomma compatta che possono essere di vario tipo, con soluzioni differenti in base alla mescola: quest’ultima corrisponde alla miscela che costituisce l’anello, ed è in sostanza ciò che conferisce alla guarnizione le proprietà merceologiche che la caratterizzano. Per avere mescole differenti, l’elastomero (che corrisponde alla gomma vera e propria) viene unita con le cosiddette cariche, vale a dire agenti chimici che permettono di stabilizzarlo. Gli o-ring in silicone, giusto per tornare agli esempi citati in precedenza, sono usati in modo particolare in applicazioni che prevedono temperature elevate, proprio per la loro capacità di sopportare sforzi molto significativi.

Pregi e difetti degli o-ring in silicone trasparente

Ovviamente ogni materiale di composizione ha pregi e difetti che è necessario prendere in considerazione a seconda della destinazione di utilizzo: per gli o-ring in silicone trasparente, per esempio, oltre ai vantaggi già messi in evidenza occorre tenere conto della loro scarsa resistenza ai grassi e agli acidi. Di conseguenza, essi vengono impiegati specialmente a contatto con acque potabili, nel settore farmaceutico e in quello alimentare.

Il neoprene

Un altro materiale che può essere adoperato per la produzione di queste guarnizioni è il neoprene, una gomma che presenta componenti di cloro: tale peculiarità fa sì che esse risultino resistenti all’ozono, alla fiamma e agli agenti atmosferici. La resistenza meccanica degli o-ring che si ottengono con il neoprene è molto elevata, ed è questa la ragione per la quale essi possono essere sfruttati anche in condizioni che comportano sollecitazioni notevoli. C’è da tener presente, d’altro canto, che la loro capacità di resistere agli oli è più bassa di quella che può essere garantita da o-ring che vengono ricavati da mescole differenti.

Le guarnizioni viton di Zoppelletto

A proposito di guarnizioni, quando si ha bisogno di guarnizioni viton ci si può affidare agli alti standard di qualità che vengono garantiti da Zoppelletto, azienda della provincia di Vicenza che dall’inizio degli anni ’60 assicura prodotti performanti e resistenti. Questa realtà si avvale di un’organizzazione interna che assicura l’elaborazione delle richieste in modo efficiente e in tempi rapidi: così vengono progettati e realizzati prodotti su misura. Ogni giorno, sono circa 200mila i pezzi che escono dagli stabilimenti, destinati a imprese del settore termoidraulico e di molti altri campi industriali.

Le altre gomme

FPM e FKM sono elastomeri fluorurati, e in quanto tali capaci di resistere ai liquidi sintetici, agli oli minerali e all’ozono, così come ad altri agenti chimici. Come quelli in silicone trasparente, anche gli o-ring in FPM e FKM sanno resistere a temperature superiori ai 200 gradi; di conseguenza vengono utilizzati di frequente nel settore chimico. La gomma EPDM, invece, ha la capacità di allungarsi fino al 300%: resistente all’umidità e agli agenti atmosferici, questa mescola viene sfruttata per le guarnizioni che sono destinate al settore della manifattura, a quello motoristico e a quello edilizio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Continuando a navigare accetti le disposizioni sui cookies più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi