Eccellenze italiane nel Regno Unito

Conviene trasferirsi a Londra?Londra resta sempre la meta più gettonata per tutti coloro che vogliono “assaporare” lo stile e le tendenze di un paese multirazziale, ordinato, autorevole e di grandi opportunità lavorative.

Basta pensare che ogni anno quasi cinquemila italiani, soprattutto laureati, scelgono Londra per cercare un lavoro in linea con gli studi sostenuti. Non importa se partono da zero e intraprendono lavori umili come camerieri nei vari bar e fast food. L’importante è lavorare e “fare curriculum”, ma soprattutto scappare dal Bel Paese, oramai dilaniato da nepotismi e raccomandazioni.

In questo flusso migratorio verso il Regno Unito, troviamo italiani che hanno portato con sè le eccellenze del made in italy a Londra. Non parliamo solo di ristoranti, pizzerie e prodotti tipici tradizionali italiani, che ormai sono un cliché. Ma, anche, del lusso e della moda che per gli inglesi rappresenta la vera “Dolce Vita” italiana.

Franco’s: mito italiano

Situato nel cuore della capitale londinese, Franco’s è un famoso ristorante italiano, probabilmente uno dei primi a Londra, nato alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Atmosfera tipicamente inglese, ma i piatti sono totalmente italiani e non deludono mai. Lo staff è composto anche da camerieri italiani, tutti professionisti e con esperienza consolidata.

In altre parole, questo ristorante rappresenta un vero e proprio modello positivo per gli italiani a Londra, in quanto ha saputo ben sfruttare le opportunità offerte da questo paese meraviglioso.

Londra: terra di grandi opportunità

Secondo un sondaggio sulle migliori città del mondo, il Regno Unito si trova al vertice della piramide per essere il paese leader per quanto riguarda le occasioni e i vantaggi offerti. E continuerà ad esserlo anche dopo la sua uscita dall’Unione Europea. Infatti, il Regno Unito resta una nazione dove è possibile fare “business” in modo semplice, dal forte potere economico e dall’eccellente vivibilità. Gli italiani a Londra confermano questi aspetti, dichiarando che la capitale londinese è di ampie vedute, aperta agli scambi commerciali, creativa e multietnica. Tutti questi aspetti positivi rendono allettante l’idea degli italiani di emigrare verso il Regno Unito. Spesso però, succede che vengono scoraggiati da altri aspetti, come per esempio la totale incapacità di parlare la lingua inglese oppure mettersi in gioco con la paura di fallire. Prima di fare il “grande passo” è possibile consultare online delle comunità di italiani a Londra, come per esempio www.clubbellaitalia.com che fornisce delle guide pratiche, consigli utili e servizi vari per gli italiani nel Regno Unito. Lo scopo fondamentale di questa piattaforma è quello di aiutare gli italiani ad adattarsi, creando delle connessioni con le comunità di italiani che vivono e lavorano a Londra.

C’è da dire però, che il Regno Unito non è per tutti. Se siete studenti e desiderate intraprendere una vacanza studio solo per un tempo limitato, quindi senza grossi pensieri riguardo alla sistemazione e al budget nel lungo periodo, allora la Capitale è la meta ideale.

Se, invece, optate per una permanenza di un anno e oltre, solo per imparare l’inglese e sostenervi con lavori poco gratificanti come camerieri, allora il discorso si complica maggiormente per via dei costi altissimi degli affitti e dei trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi