Fiume dell’Appennino adriatico (km. 211, bacino kmq. 4628). Ha la sorgente presso il passo delle Piastre, passa per Porretta (stazione di bagni solforati), Vergato e assai vicino a Bologna (donde il suo nome di eno. bolognese); irriga la pianura emiliana, nell’ultimo tratto del suo corso scorre nell’antico alveo del Po di Primaro, nel quale venne immesso e poi raggiunge indipendentemente il mare, serrato tra alti argini: un tempo convogliava le sue acque al Po. La sua valle è la piú notevole di tutte quelle emiliane, mette infatti capo ai’ passi piú agevoli dell’Appennino Emiliano (Le Piastre, m. 761) e che sboccano nel ricco Valdarno. La val di Reno è percorsa dalla ferrovia detta porrettana, la quale, per Vergato (il piú importante centro della valle), Porretta, Pistoia e Prato porta a Firenze.