I vantaggi di un’auto elettrica, la Tesla

Uno dei fattori maggiori di inquinamento è sicuramente dato dalla diabolica combinazione tra scarichi delle auto e produzione eccessiva di idrocarburi. Lo stretto legame tra benzina e inquinamento, nonostante il ricorso a carburanti sempre più ripuliti, ha portato le aziende a progettare auto elettriche nel tentativo di dare una concreta risposta, sia in termini industriali, sia in termini di mercato.

I limiti delle auto elettriche sono apparsi sempre insuperabili, soprattutto quando si analizzano i trasporti di persone tra città differenti e la necessità di avere auto dalle prestazioni passabili. I limiti prima di tutto hanno riguardato l’autonomia delle auto elettriche: batterie che non riuscivano a offrire la sufficiente autonomia a velocità elevate. E di conseguenza prestazioni molto basse che aumentano a dismisura i tempi di percorrenza. Si aggiunga a ciò una insufficiente se non assente distribuzione di punti di ricarica e si capisce perché, nonostante il motore elettrico sia efficiente, non abbia trovato una applicazione di massa nel mercato mondiale dell’automobilismo.

Una risposta a questa esigenza di compattezza, alte prestazioni, bassi consumi e zero emissioni è sicuramente la Tesla Motors, fondata da quel genio creativo moderno che risponde al nome di Elon Musk, celebre per essere stato il fondatore di PayPal, dal quale ha tratto i fondi per finanziare avventure come SpaceX.

Tesla si propone attraverso i suoi modelli, appunto chiamati Model, di innovare il mercato delle automobili in due direzioni: produrre vetture elettriche ad alte prestazioni, caratterizzate da una qualità massima e dal design accattivante (il costo medio è di 80.000 euro con gli equipaggiamenti standard) e sviluppare una tecnologia per eliminare il guidatore dalla scena e farsi guidare da sola, grazie a un ingegnoso sistema di autopilota che però incontra notevoli difficoltà (ci sono stati incidenti ed è facile da hackerare). Tesla Motors sta anche lavorando a un modello più accessibile come la Model 3, completamente elettrica, i cui ordini sono iniziati il giorno stesso della presentazione.

Quali sono i vantaggi di possedere una Tesla Model?
Innanzitutto l’auto ha caratteristiche estetiche notevoli, circola poco e quindi è molto esclusiva. I materiali di costruzione sono di alta qualità. Naturalmente i vantaggi principali derivano dal fatto che il combustibile costa la bellezza di 0 euro. Non si spende e nel futuro ci saranno sempre più Tesla Supercharger i punti di ricarica della Tesla che si stanno diffondendo anche in Europa.

L’autonomia delle Tesle ormai raggiunge i 345 km con una sola ricarica, che ha zero emissioni dannose per l’ambiente, concorrenza perciò anche all’abbassamento dei costi generali in termini di salute e prevenzione ambientale. Le prestazione sono molto elevate e col tempo, mantenendola bene (un motore elettrico risulta più efficiente), può dare un risparmio così elevato che in 10 anni supera, secondo la Tesla, i 24.000 euro di costi carburante. In Italia è possibile ordinare la propria auto direttamente via internet https://www.tesla.com/it_IT/models/design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi