Ischia: hotel e terme, una vacanza all’insegna del benessere

L’isola di Ischia è nota fin dall’antichità. Situata nella parte settentrionale dell’arcipelago delle isole campane, nel golfo di Napoli, non dista molto da Capri, probabilmente il gioiello di questo gruppo di isole vulcaniche tra le mete più apprezzate nel nostro paese. A differenza di Capri però è maggiore come popolazione e come superficie, tanto da essere la terza isola italiana in questo senso. Ischia è contrassegnata da un profilo montuoso che consente un contrasto di colori e sensazione che vanno dal verde lussureggiante della vegetazione al bianco intenso delle spiagge, le migliori spesso nascoste tra un borgo e l’altro su e giù per la costa.

Non essendo conosciuta come Capri, Ischia può sorprendere il visitatore che troverà un mix di tradizione e modernità, sia nella cucina, sia nel modo di vivere, tenendo conto che l’isola ha una sua economia indipendente dal turismo, anche se questo oramai è preponderante. Perfetta anche per chi vuole vivere una settimana romantica, con i panorami che consentono delle viste eccezionali all’alba del Golfo di Napoli o ancora chi è interessato al benessere, alla salute, alla cura del corpo immergendosi nelle rinomate piscine termali.

Proprio le terme sono la principale attrazione di Ischia.

Ischia vista da Google Earth.

Conosciute fin dai tempi dei romani, esse attirano migliaia di vacanzieri ogni anno. Si tratta di stabilimenti termali che attingono dalle sorgenti vulcaniche, a diverse temperature. Diversi sono anche i prezzi e i servizi dei vari giardini termali, ma chi lo desidera può prenotare una camera in un grand hotel come il Terme di Augusto, che offre lo stesso tipo di trattamenti unito ai servizi al top della gamma di un albergo di quella categoria. I bagni termali dell’isola devono la loro fortuna ai 69 gruppi fumarolici (delle emissioni di vapore caldo dal sottosuolo) e una trentina di sorgenti termali. Leggere le recensioni del Terme di Augusto su Tripadvisor aiuta a farsi un’idea.

Grazie alla varietà di questa ricchezza geotermica, a Ischia è possibile fare bagni termali a diverse temperature, che vanno da calde a molto calde, fino a superare abbondantemente i 40 gradi. Dipende poi dalle località la composizione delle acque: a Casamicciola sono salso-solfato-alcaline, a Forio sono più ferrose; a Barano sono bicarbonato-solfato-alcaline. In tutta l’isola esistono sei località termali principali (Ischia Porto, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Barano e Serrara Fontana). Per usufruire al meglio di queste terme sono sorti vari parchi termali, immersi nel verde, con piscine, servizi di ristorazione e relax particolarmente amati dai turisti stranieri. I grandi hotel – come detto – offrono ugualmente i trattamenti con le acque grazie alle condutture con le varie sorgenti (Olmitiello, Le Fumarole, Sorgeto, Nitrodi).

I bagni termali sono stati consigliati come cura per il benessere e la salute, fin dai primi decenni dell’Ottocento, e Ischia, insieme ad altre località ricche di sorgenti ad acqua calda, ricche di sali minerali, ha potuto beneficiare di ciò. Le terapie proposte nelle terme riguardano il campo della medicina riabilitativa, della dermatologia (per curare le dermatiti), la reumatologia. Insieme al classico bagno è possibile fare le docce, i fanghi e l’antroterapia.

Ischia ovviamente ha tanto da far vedere, in termini di bellezze naturali, alternando lo spirito da isola curativa a quella di una comunità che non si ferma durante i mesi invernali, ma grazie a un terreno fertile coltiva la terra producendo olio e vino di qualità, che si ritrovano un’enogastronomia tipica, ricca di sapori che non fanno altro che invogliare il turista più esigente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi