La carta e l’ambiente

Introdurre la raccolta differenziata è stato un primo passo a rendere la nostra società un pò più “civile”. Non dovremmo mai perdere di vista una realtà importante che è quella di essere consapevoli che il nostro pianeta è, la nostra casa. Ad oggi conosciamo benissimo quali disastri ambientali possono provocare l’uso smoderato di plastica, carta, cartone, lattine e chi più ne ha più ne metta, ma è anche vero e ciò va detto, che si sta acquisendo una nuova consapevolezza del riciclo e quindi del riutilizzo senza dovere produrre, produrre e continuare a produrre.

Esistono svariati modi per rispettare l’ambiente ad esempio: la carta riciclata. Molti produttori di carta producono volantini, biglietti da visita, buste stampate, locandine, carte da imballaggio, cartoline e tanto altro ancora utilizzando solo carta da riciclo.

Le idee del rispetto per l’ambiente vanno diffuse il più possibile e con ogni mezzo, anche il  “volantino” può farlo perché, oltre a pubblicizzare il contenuto del suo testo, esso può diventare messaggero del rispetto per l’ambiente.

Spesso nessuno di noi pensa a quale e quanto impatto sulla natura può avere la non scelta di utilizzare materiale da riciclo. Parlando solo della carta possiamo dire che: il trasporto in discarica o negli inceneritori produce emissione di gas nell’ambiente a partire già dal suo Trasferimento. Nel processo successivo di incenerimento, produrrà ulteriori emissioni di gas come biossido di carbonio o metano, quest’ultimo, a parità di emissione risulta essere 25 volte più nocivo per l’effetto serra rispetto alla CO2.

Allora perché non porci certe domande e fermarci a riflettere su quanto è importante scegliere la carta riciclata invece di utilizzare fibra vergine.

Immaginiamo milioni e milioni di volantini in carta riciclata con impatto ambientale zero e poi soffermiamoci sull’immagine di milioni e milioni di volantini, cartelloni, locandine che per essere trasformati in carta creeranno questo: consumo di legno che con il riciclo non esiste, consumo di energia ridotto al minimo perché la trasformazione di materiale vergine in carta ne prevede un utilizzo superiore rispetto al riciclo e ancora il consumo moderato delle quantità d’acqua nel riciclo rispetto alla fase di trasformazione della materia prima vergine al prodotto finito.

I veri imprenditori sapranno riconoscere questi significativi cambiamenti che vanno effettuati per salvaguardare il nostro pianeta, infatti aziende come www.runpost.it attente all’ambiente effettuano la distribuzione di volantini con la consapevolezza che la natura va rispettata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi