MODA CHE PASSIONE: la proficua collaborazione tra stile e web

Quelli che stiamo vivendo sono anni di rivoluzioni digitali e queste investono anche l’ambito della moda e dello stile. Dal caro vecchio negozio, una fetta sempre più consistente di clientela si sta spostando prevalentemente su negozi online per i propri acquisti, ma non solo: gli stessi negozi fisici stanno portando sempre più sul web la propria promozione, rendendo disponibili i volantini anche alla consultazione su Internet – come ad esempio questo volantino Nkd, che funziona proprio come quelli dei supermercati, tra cui i volantini Lidl – al fine di rendere sempre più accessibile la propria offerta a un pubblico più ampio possibile.

I NEGOZI ONLINE, LA NUOVA FRONTIERA DELL’ACQUISTO

Viviamo in un mondo sempre più veloce e con ritmi stressanti. Il lavoro porta via gran parte della giornata e ogni istante possibile è dedicato alla cura personale o della casa e – purtroppo in ultima istanza – al tempo libero e al relax. Come possiamo dunque coniugare una vita impegnata con l’altrettanto necessaria ricerca per lo shopping? Ebbene, consci di questa esigenza, i grandi brand della moda e i grandi distributori stanno rendendo sempre più disponibili online i propri cataloghi. Vi serve una giacca per l’inverno ma non avete molto tempo per girare i negozi del centro? Nessun problema, vi basta una connessione Internet e potete accedere ai siti web dei vostri marchi preferiti e consultare tutti i capi disponibili nella attuale collezione e così potrete andare a colpo sicuro in negozio a provare il vostro indumento desiderato.
Ma se invece lavorate davvero troppo e non volete perdere mezza giornata del weekend per fare acquisti? Anche in questo caso problema risolto: sì, perché oltre a poter consultare i cataloghi e i volantini dei grandi distributori, potete anche acquistare direttamente online; basta scegliere modello, taglia e il gioco è fatto, pochi giorni dopo riceverete i vostri nuovi vestiti direttamente a casa vostra.

MODA E SOCIAL NETWORK

È chiaro che tutto ciò rappresenta una rivoluzione sostanziale nel metodo di acquistare e anche di comunicare la moda da parte delle case produttrici. Certo, perché la comunicazione pubblicitaria passa anche da strumenti ormai connaturati alla vita quotidiana di quasi ogni persona: avrete sicuramente in mente le inserzioni pubblicitarie del social network per eccellenza – Facebook – che vi propongono capi di abbigliamento accattivanti e spesso a prezzi scontati. E avete notato che magicamente spessissimo rispecchiano proprio il vostro gusto? Tranquilli, non si tratta di magia: la comunicazione online si basa su informazioni che voi fornite al web, ovverosia le pagine che visitate o i Like che mettete a capi di abbigliamento, tutto ciò concorre a creare un vostro profilo di gradimento e le case produttrici vi mostreranno inserzioni sempre più incentrate sui vostri gusti.

BRAND PERSONALI

Sempre sfruttando le potenzialità offerte dalla rete e in particolare dai social network – in particolare il già citato Facebook, ma anche Instagram – stanno nascendo recentemente molti mini-brand a conduzione privata o personale. Sulla scia di una serpeggiante e crescente cultura che potremmo definire new age, imperniata su una sostanziale autocoscienza personale che genera una maggiore convinzione in ciò in cui si crede e nelle proprie potenzialità, stanno nascendo pagine online che propongono oggetti di abbigliamento (dai vestiti agli accessori) completamente originali, basati sull’invenzione di un singolo designer che ha disegnato autonomamente le proprie collezioni e che ha trovato modo di realizzarle e metterle in vendita. Questa tipologia di forma imprenditoriale privata nel campo della moda sta divenendo molto popolare nei paesi del nord Europa, quelli scandinavi in primis, ma anche diffusamente in giro per il resto del mondo. Risulta evidente come tutto ciò sia completamente frutto dell’avvento di Internet e della comunicazione web: anni fa sarebbe stato impossibile immaginare un oggetto, realizzarlo e susseguentemente venderlo online rendendolo accessibile a un pubblico potenzialmente mondiale. Oggi invece questi strumenti garantiscono a chiunque abbia un po’ di spirito artistico una vetrina sul mondo della moda, il che rappresenta anche un grande stimolo alla ricerca e alla specificazione del proprio stile da parte di ognuno di noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi