Olio di rosa mosqueta: proprietà e utilizzi 

olio di rosa mosquetaSe ne sente spesso parlare, ma spesso non è semplice tenere a mente tutti i benefici e le proprietà degli olii vegetali presenti in natura. Conoscete, per esempio, le peculiarità e le caratteristiche dell’olio di rosa mosqueta? È considerato un vero elisir della pelle e vanta numerose proprietà benefiche soprattutto per la pelle. E allora scopriamolo insieme.

La rosa mosqueta arriva dal Cile ed è un fiore molto prezioso. Dai suoi semi viene infatti estratto un olio molto particolare, ricco di proprietà benefiche per la pelle, soprattutto in caso di rughe, macchie e piccole imperfezioni come le cicatrici. Questo olio, considerato quasi miracoloso nel mondo della cosmetica, non serve soltanto come elisir di bellezza, ma come vero e proprio rimedio contro gli inestetismi della pelle.

Questo olio contiene acido oleico e acido linoleico, due sostanze note per favorire l’elasticità della pelle e ideali per aiutare la pelle a mantenersi ben idratata in caso di secchezza. L’olio di rosa mosqueta contiene anche vitamina A, ricca di antiossidanti e perfetta per stimolare la produzione naturale di collagene. L’olio di rosa mosqueta contiene anche il licopene, una sostanza naturale che aiuta la pelle a combattere l’invecchiamento delle cellule.

Molto utilizzato nel mondo cosmetico e molto conosciuto anche in fitoterapia, la pianta della rosa mosqueta è considerata oggi un arbusto naturale dai quali semi si estrae un vero e proprio elisir di bellezza, dalle ottime proprietà cicatrizzanti e rigeneranti. La rosa mosqueta è una pianta selvatica, che assomiglia molto alla rosa canina e che cresce in modo spontaneo nelle zone centro-meridionali del Cile e dell’America meridionale in generale, in luoghi dove il clima è temperato e molto piovoso.

I rami e le steli della pianta sono ricoperti da spine e i fiori della Rosa Mosqueta hanno un colore bianco o rosa pallido; la fioritura avviene nel periodo compreso tra ottobre e dicembre e i fiori in questo periodo si accendono di un colore rosso dovuto ai tanti semi prodotti all’interno del nucleo.

L’olio di rosa mosqueta si ottiene da una spremitura a freddo dei semi contenuti nelle bacche della pianta. L’olio che si ottiene dalla spremitura è considerato un prodotto molto delicato e sensibile soprattutto alle alte temperature; per questo motivo si consiglia sempre di acquistare un prodotto di buona qualità, che possibilmente sia certificato con provenienza e metodo di lavorazione indicato in etichetta.

Le proprietà dell’olio rosa mosqueta

L’olio di rosa mosqueta è ricco di acidi grassi polinsaturi, come l’acido linoleico, l’acido alfa-linoleico e l’acido oleico. Queste sostanze favoriscono i processi di sintesi delle prostaglandine, alla base dei processi di rigenerazione della membrana delle cellule. Questi acidi grassi sono inoltre il motivo per cui l’olio di rosa mosqueta è considerato un vero toccasana in cosmetica; rinnova le cellule della pelle e aiuta le cellule a rigenerarsi in modo naturale.

Per questo motivo l’olio di rosa mosqueta è considerato anche un rimedio naturale per aiutare la pelle a guarire dalle cicatrici, dalle smagliature e da tutti quei segni considerati inestetismi della pelle. Anche in caso di eritema solare, acne e macchie dovute all’età e in caso di pelle molto secca l’olio di rosa mosqueta è considerato un vero portento.

L’olio di rosa mosqueta può essere applicato anche sul corpo; ammorbidisce la pelle e leviga le smagliature. Per questo motivo sono molte le donne che lo utilizzano in gravidanza per prevenire i segni della lacerazione della pelle. Anche in caso di segni da ferite chirurgiche, l’olio di rosa mosqueta può essere molto utile; basta applicarlo con regolarità e tutto i giorni sulle zone interessate.

Questo prodotto naturale è anche un rimedio molto valido per prendersi cura delle proprie mani; se avete la pelle delle mani molto secca, o che presenta delle rughe visibili, l’olio di rosa mosqueta può aiutarvi molto a levigare l’epidermide e a rendere le vostre mani più belle e più giovani.

Ma gli utilizzi dell’olio di rosa mosqueta non finiscono qui. Abbiamo parlato della grande proprietà che questo olio ha di prevenire le rughe, levigare quelle inesistenti e aiutare a combattere le imperfezioni della pelle, ma l’olio di rosa mosqueta si può utilizzare anche per uso interno.

Sì, perché in commercio questo olio naturale si può trovare anche sotto forma di integratore, in particolare sotto forma di perle che contengono l’olio. La rosa mosqueta ha effetti benefici sul cervello ed esercita un’azione protettiva nei confronti del sistema cardiovascolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi