Passaggio al mercato libero: un’occasione per scegliere un operatore super conveniente!

Molti non sanno come dal 1° luglio 2019 il mercato libero andrà a sostituire quello tutelato. Cosa significa nello specifico? Semplice: che ogni fornitore energetico potrà accedere al mercato libero dove i prezzi non verranno più stabiliti dalle Autorità, ma bensì dalle singole aziende in modo del tutto autonomo.

Ogni consumatore domestico avrà così facoltà di decidere liberamente a quale fornitore rivolgersi e soprattutto a quali condizioni acquistare energia elettrica e gas. Un bel cambiamento se si considera che prima erano costretti a rivolgersi necessariamente all’impresa di distribuzione locale per la fornitura di luce e gas, ai prezzi stabiliti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Questo andrà a creare ulteriore concorrenza tra i vari competitors tra cui troviamo uBroker, che già ad adesso si differenzia all’interno del mercato per vari aspetti, tutti vantaggiosi per il consumatore finale, grazie all’offerta di ScelgoZero.

Ma di cosa parliamo nello specifico?

ScelgoZero vi consente di diminuire progressivamente il costo della bolletta arrivando ad azzerarla addirittura del 100%. Come vi chiederete? Semplicemente eliminando tutte le spese destinate al marketing e a testimonial famosi, e basandosi su un metodo antichissimo: quello del passaparola. Del resto l’esperienza diretta di qualcuno che conosciamo, ha sicuramente un impatto maggiore sul nostro potere decisionale.

Zero è il primo social utility network che vi permetterà di azzerare le bollette: maggiore sarà il numero di amici e conoscenti che presenterete, maggiore sarà la percentuale di sconto di cui potrete usufruire nel corso del tempo.

In questo modo si attiverà una sorta di circolo virtuoso in cui il cliente ottiene man mano degli sconti mensili e per tale ragione sarà restio a cambiare gestore, creando così un processo di fidelizzazione.

L’aspetto pratico di Scelgo Zero è conferito soprattutto dalla sua Webapp con la quale sarà possibile gestire e monitorare le bollette, fare un’autolettura del proprio contatore, contattare il servizio assistenza.

Niente più quindi bollette cartacee e carpette in cui catalogarle e conservarle: tutto potrà essere gestito con un semplice click. E soprattutto niente più canone RAI.

Per accedere a Zero occorre essere invitati da qualcuno che già usufruisce del servizio. Una volta ricevuto l’invito attivare il proprio contratto è davvero semplicissimo: basta fotografare direttamente dalla Webapp il contratto compilato, l’ultima bolletta, un documento d’identità, e il gioco è fatto.

Grazie quindi a questa bolletta 2.0. non sarete più costretti ad effettuare degli interventi costosi adottando diverse tecnologie di risparmio energetico all’interno della vostra abitazione o fare necessariamente attenzione alle fasce orarie in cui ottenere un maggior risparmio per l’utilizzo di energia elettrica e gas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi