Perchè il Mar Nero si chiama così?

perchè il mar nero si chiama così?Appendice del Mediterraneo al di sotto dei 200-300 metri non presenta forme di vita a causa della mancanza di ossigeno. All’interno del bacino dell’Atlantico, il Mar Nero ha un’estenzione di circa 436 mila chilometri quadrati e una profondità massima di 2212 metri. Sulle sue coste si affacciano Turchia, Bulgaria, Romania, Ucraina, Russia e Georgia. Gli antichi Greci lo identificavano come pontos axeinos, mare inospitale, per le sue forti mareggiate, poi divenuto mare ospitale, pontos euxeinos, dopo i primi insediamenti lungo le coste. A eccezione di alcuni microrganismi estremofili, non c’è alcuna forma di vita. La denominazione moderna, tuttavia, non gli dervia dall’essere il più grande sistema marino anossico, ossia caratterizzato da scarsità o assenza di ossigeno, bensì dalla lingua turca, nella quale il Kara Deniz (Mar Nero) si contrappone al Al Denis (Mar Bianco) o Mediterraneo.

Secondo un’antica tradizione turca, i colori cardinali vengono così identificati: il nord corrisponde al nero, l’est al colore dorato, l’ovest al rosso e il sud al bianco. Nei colori nero e bianco si trova, perciò, la definizione di settentrionale e meridionale: Mar Nero, quindi, sta a significare semplicemente ‘mare del nord’. Attraverso la traduzione francese, Mer Noire, il nome si è diffuso in Europa nel corso del XVII e XVIII secolo, imponendosi in quasi tutte le lingue moderne.

Il mar Nero si è generato dal Sarmatico (o Oceano Paratetide), situato anticamente ad est del Mediterraneo. Creatasi una separazione fra i due enormi specchi d’acqua, il Paratetide è restato senza sbocco verso gli oceani e ha iniziato a regredire fino al punto di dividersi in tre mari minori: Nero, Caspio e lago d’Aral. Circa ottomila anni fa, il mar Nero ha ritrovato un connessione con il Mediterraneo. Oggi in seguito all’apertura naturale tra il Bosforo e il Dardanelli, si collega all’Egeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi