Come proteggere i capelli in modo naturale

Come proteggere i capelli in modo naturaleAspetto lucido, colore brillante, ricci perfetti e chiome fluenti: i nostri capelli li vogliamo sempre in forma splendente a prescindere dal meteo, lo stress e tanti altri fattori che possono influenzare la chioma. Eh si, anche i capelli hanno bisogno di un certo livello di benessere per apparire belli e splendenti, proprio come il nostro corpo! Anch’essi sono soggetti agli effetti negativi che hanno i radicali liberi, pertanto, stile di vita e alimentazione, influenzano il loro aspetto in maniera notevole. Inoltre, non dimentichiamo che in molti casi, i capelli danno un segnale importante del nostro stato di salute generale. Non è un caso, che nei periodi di stress maggiore, in cui non ci alimentiamo in maniera corretta, appaiano più sfibrati, crespi e cadono più spesso. Per far star bene la nostra chioma, è necessario averne cura e riconoscere tutte le azioni che ne minacciano la loro salute.

Come curare la nostra chioma

Il calore, è senza ombra di dubbio una delle cause principali dei capelli sfibrati, in particolar modo, l’uso dell’asciugacapelli e delle piastre, che ormai è diventato un fatto quotidiano, non solo tende a bruciare il cuoio capelluto, ma anche a renderlo più pesante, per via dell’eccessiva di produzione di sebo. Per questo motivo, è importantissimo asciugare bene i capelli prima con un asciugamano, in questo modo si riducono notevolmente i tempi di asciugatura con phon. Inoltre, ogni volta che asciughiamo i nostri capelli, sarebbe utile applicare un prodotto per proteggerli dal calore. Tuttavia, i fattori che rendono sfibrati e aridi i nostri capelli sono anche tanti altri: chi vive in città, ad esempio, non fa i conti con lo smog, oppure chi va in piscina, non si rende conto degli effetti negativi del cloro. Inoltre, l’uso del casco non permette di respirare al cuoio capelluto e danneggia i capelli (anche se sappiamo tutti che va utilizzato ed è obbligatorio!). Se sei alla ricerca di un rimedio naturale, che possa ridare lucentezza e nutrire i tuoi capelli, contrastando l’azione dei radicali liberi, ecco un elenco delle sostanze migliori:

  • Olio di Argan: protegge la cute dagli attacchi degli agenti esterni, poiché contiene la famosa vitamina E, che contrasta i radicali liberi;
  • Olio di ricino: ideale per ristrutturare e nutrire i capelli, oltre che per renderli più morbidi. Per questo motivo è ottimo se utilizzato su capelli deboli, ma è meglio utilizzarlo assieme all’olio di mandorle, per facilitarne l’applicazione;
  • Olio di Lino: questo consente di curare capelli danneggiati e sfibrati, grazie al suo contenuto di acidi grassi polinsaturi.

Non solo oli naturali

Come accennato in precedenza, anche l’alimentazione svolge un ruolo importante. Per migliorare l’aspetto della nostra chioma, è necessario assumere molta frutta e verdura, in particolare quelle che contengono Vitamina C ed E. Quindi, via libera a legumi, arance, verdure a foglia verde, carote ed albicocche. Un ottimo ingrediente per i capelli, oltre che per unghie e pelle, è anche la frutta secca. Per coccolarli al massimo, infine, puoi sempre scegliere di procedere con un trattamento olistico per i capelli, che ridona alla chioma forza e lucentezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi