Qual è l’alimentazione più indicata per le cocorite?

Note anche con il nome di pappagallini ondulati, le cocorite sono molto diffuse nelle abitazioni di tutto il mondo non solo per la loro propensione a chiacchierare, ma anche perché sono facili da curare e non richiedono sforzi eccessivi dal punto di vista dell’alimentazione. Si tratta, inoltre, di volatili socievoli e robusti, che proprio per questo motivo si dimostrano molto longevi. Provenienti delle pianure erbose dell’Australia, si sono adattate alla convivenza con l’uomo da un paio di secoli. Se si ha in mente di scegliere questi animali per avere compagnia in casa, tuttavia, occorre tener presente la necessità di comprarne almeno due, visto che in natura le cocorite vivono all’interno di gruppi formati da un numero piuttosto elevato di esemplari.

Come scegliere le cocorite

Il consiglio è quello di optare per due esemplari dello stesso sesso, ma optando per i maschi, che sono molto meno litigiosi rispetto alle femmine. Se, viceversa, si propende per una femmina e un maschio, si deve essere pronti a fare i conti, prima o poi, con una nidiata. Il prezzo oscilla tra gli 8 e i 15 euro: se si va in negozio, vale la pena di verificare che gli animali siano ospitati in gabbie spaziose.

La gabbia della cocorita

A proposito della gabbia, quella che si allestisce in casa non può essere priva di contenitori per il cibo e di beverini; altrettanto importante è l’osso di seppia, mentre a completare l’ambiente ci dovrebbero essere pezzi di legno o corde, che possano essere impiegate come giochi, e appoggiatoi di diverse circonferenze. Per quel che riguarda il fondo, è facile trovare in commercio delle sabbie apposite, ma in alternativa vanno bene anche dei normali fogli di giornale.

Come si cura la gabbia

Le cocorite preferiscono ambienti in cui ci siano persone: per questo motivo la gabbia dovrebbe essere collocata in una stanza della casa che sia molto frequentata, a condizione che di notte rimanga silenziosa e buia. Più o meno una volta alla settimana, va posto nella gabbia un contenitore con un po’ di acqua in modo che i volatili abbiano la possibilità di fare il bagno. Le misure di sicurezza da adottare quando la gabbia viene aperta per fare volare gli uccellini sono comuni e facili da intuire: bisogna coprire i vetri, assicurarsi che le finestre e le porte siano chiuse e prestare attenzione alle fonti di calore.

Cosa mangiano le cocorite

Per scegliere il mangime per cocorite da 25 kg prezzo e composizione degli ingredienti sono i parametri più importanti che è bene tenere in considerazione. Rispetto a quello di altri volatili, il regime alimentare seguito dalle cocorite è piuttosto semplice. L’importante è ricordare che un cambiamento improvviso nella dieta potrebbe non essere apprezzato: le cocorite sono così testarde che potrebbero preferire digiunare, o addirittura arrivare a morire di fame, piuttosto che mangiare alimenti non graditi. In commercio si trovano tanti mix di semi realizzati ad hoc, ma in alternativa si può fare riferimento ai pellet.

Gli alimenti da evitare

Gli esperti consigliano di integrare la dieta delle cocorite con la frutta e la verdura fresca ma prestando attenzione ad alcuni alimenti che devono essere evitati: per esempio è molto pericoloso l’avocado, ma vanno messe al bando anche le parti verdi dei pomodori e delle patate. Nei supermercati o nei negozi specializzati si trovano le spighe di panico, i pastoncini all’uovo e i biscotti: si deve ricordare che i semi di per sé sono già sufficienti a fare ingrassare gli uccelli, quindi bisogna valutare con cura l’apporto calorico degli altri cibi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Continuando a navigare accetti le disposizioni sui cookies più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi