Villaggi turistici Sicilia: perché andarci

Uno dei vantaggi che abbiamo noi italiani è che la nostra nazione sa sempre come stupirci. Non facciamo in tempo a visitare un posto, che subito ne balza agli occhi un altro che vorremmo visitare. Ma in realtà non c’è il tempo di visitare tutta l’Italia, non basta una vita per vederne tutte le bellezze. Fortunatamente si può scegliere: la Sicilia è una di queste mete da non farsi mancare. Anzi, personalmente la mettere in cima alla lista delle preferenze.

sicilia

Perché dunque andare in vacanza in Sicilia?

L’isola è un misto di antiche tradizioni, ambizioni moderne e interessanti aspetti di fusione tra culture che nel tempo hanno convissuto o si sono sovrapposte. Il risultato è un panorama architettonico variopinto, a tratti piratesco, un po’ arabo, un po’ spagnolo, che con l’Italia ha davvero poco di che spartire. In città come Palermo questa stratificazione arriva fino ai giorni nostri, contrassegnati dal sacco edilizio che distrusse metà del centro in stile liberty di cui ancora rimangono le vestigia. Ma la città ovviamente vive e pulsa intorno ai suoi mercati e alle sue spiagge.

La Sicilia è nota per la sua forma triangolare, era chiamata Trinacria per questo dai Romani. Ha tre grandi litorali, come estensione delle coste viene appena dietro la Sardegna e quindi la varietà è tale che diventa impossible consigliare una località piuttosto che un’altra. La Sicilia però come altre regioni marittime italiane ha una grande tradizione nella pesca, per cui non mancano i caratteristici villaggi per pescatori. Località come Siracusa, Taormina, Selinunte e Catania attirano ogni anno frotte di turisti interessati tanto alle bellezze architettoniche, quanto alle spiagge circostanti.

I villaggi turistici sul mare in Sicilia ogni anno richiamano migliaia di turisti. Si tratta di un tipo di vacanza che unisce le comodità del resort, con la bellezza del mare aperto, della spiaggia. In luoghi come Capo D’Orlando, Giardini Naxos, Taormina, Licata e Agrigento è possibile trascorrere delle vacanze nella più totale tranquillità, rilassandosi ai piedi di bellezze naturali, sovrastati da montagne come l’Etna.

Tra le località menzionate Taormina è situata nell’area di Catania, in una zona dominata dal Monte Etna, il più grande vulcano attivo d’Europa. A Taormina ci sono villaggi turistici e hotel di tutti i tipi dove trascorrere delle autentiche vacanze da re. Il Monte Etna fa parte del comprensorio del parco regionale, durante l’ascesa è possibile fermarsi in uno dei tanti agriturismo che offrono i prodotti della zona, tra cui degli eccellenti vini. L’ambiente circostante è ricco di vegetazione, ma non sui fianchi della montagna, che spesso d’inverno è ricoperta di neve. Le frequenti eruzioni, fortunatamente non pericolose, sono uno spettacolo per gli amanti della natura, ma possono bloccare i voli per Catania. Questa città, la seconda in ordine di grandezza, vi sorprenderà per il suo centro storico e il lungomare.

Dall’altra parte, a ovest, oltre Palermo, merita una visita la provincia di Trapani. Il capoluogo è uno dei maggiori centri italiani per la pesca (del tonno e di altri pesci pregiati). La bellezza di piccoli centri come Erice assicura dei panorami mozzafiato su tutta la costa, con dei tramonti che raccontano bene la tempra dei suoi abitanti. Anche in questa zona della Sicilia è possibile pernottare in varie strutture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi