Come funziona il bonus tende 2020?

Chi ha in mente di richiedere il bonus tende 2020 deve rispettare specifici requisiti in relazione agli adempimenti da soddisfare. Per esempio è necessario provvedere al pagamento con un bonifico postale online, con un bonifico bancario o con un bonifico parlante in cui devono essere specificati il numero della fattura con la data, il codice fiscale, la causale di legge e i dati di chi riceve il pagamento. Entro i 90 giorni successivi alla conclusione dei lavori, inoltre, è necessario fornire la Scheda descrittiva dell’intervento all’Enea: a questo scopo si può sfruttare la procedura telematica garantita direttamente dal sito web dell’Enea.

Quali documenti è necessario conservare

Ogni anno la quota annuale deve essere specificata al momento della dichiarazione dei redditi. Da questo momento, inoltre, è necessario preoccuparsi di conservare tutti i documenti, e in particolare una copia della ricevuta del bonifico online o del bonifico parlante con l’indicazione della legge, la ricevuta della trasmissione effettuata all’Enea con il codice Cpid e la documentazione originale che è stata trasmessa all’Ena, debitamente sottoscritta. Inoltre, occorre tenere a portata di mano la certificazione del fornitore (se presente), le schede tecniche dei componenti, la certificazione del produttore che dimostri il rispetto dei requisiti tecnici, le ricevute, le quietanze e le fatture riguardanti i lavori effettuati.

Per quali prodotti si può richiedere il bonus

Il bonus tende 2020 può essere richiesto per l’acquisto delle tapparelle frangisole, delle tende da interni, delle tende da sole, delle tende per serre, delle tende a rullo, delle veneziane, delle persiane e delle pergole, siano essere munite di lamelle orientabili o di tende in tessuto. Rientrano tra le spese agevolabili anche quelle che vengono effettuate per l’acquisto delle tende antinsetto e delle zanzariere, a condizione che siano munite di schermatura solare. Nel caso in cui si comprino zanzariere prive di schermatura solare, l’agevolazione a cui si deve fare riferimento è il bonus zanzariere.

Come funziona il bonus

Come avviene per tutti gli altri bonus fiscali che si applicano sui lavori eseguiti in casa da quando è entrato in vigore il decreto Crescita, anche per il bonus tende solari è prevista la possibilità di usufruire dello sconto immediato in fattura che va a sostituire la detrazione fiscale. A proposito della detrazione, non bisogna superare il tetto massimo di 60mila euro. Le spese che possono essere detratte comprendono anche quelle per la manodopera e riguardano l’acquisto delle tende, siano esse interne o esterne, indispensabili per la schermatura solare.

Cosa si intende per schermatura solare

Quando si parla di schermatura solare si fa riferimento a un sistema di protezione rispetto al calore e alla luce del sole per mezzo del quale si usufruire di una reazione variabile e controllata della luce e dell’energia rispetto alle sollecitazioni solari. La schermatura, in sostanza, contribuisce a limitare il surriscaldamento degli ambienti, e ciò determina un risparmio energetico consistente perché evita, o comunque riduce, l’utilizzo dei climatizzatori e dei condizionatori.

I requisiti da rispettare

Affinché la richiesta per ottenere il bonus tende possa essere accolta, è necessario che la schermatura solare sia mobile, e cioè che possa essere aperta e chiusa, e che venga applicata per proteggere una superficie vetrata esposta a sud. Di conseguenza, non sono comprese nell’agevolazione le tende che sono installate sulle pareti esposte a settentrione. Inoltre, è necessario che la schermatura sia accompagnata dalla documentazione necessaria a certificare il fattore solare; le tende devono riportare il marchio CE del produttore e presentare un fattore Gtot (che esprime la capacità di schermatura) non superiore a 0.25. Tale fattore deve essere certificato da un ente apposito.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Continuando a navigare accetti le disposizioni sui cookies più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi